About

Descrivere se stessi è opera assai complessa, e mai come in questo caso difficile da portare a compimento.

Ho sempre avuto delle remore quando si è trattato di condividere qualcosa che mi riguardasse, dato che la mia riservatezza ha in ogni circostanza superato qualunque altra volontà.

Sono campana di nascita, ligure d’adozione. Ho praticato la danza classica, ma anche l’hip hop e la ginnastica ritmica, ho avuto amicizie, ne ho di speciali, e ne ho perse altrettante; ho studiato di materie umanistiche, ma ho voluto che fossero quelle scientifiche a far da filo conduttore; ho un papà versatile, una mamma chiacchierona, un fratello unico. Ho avuto una gatta col pedigree e il muso schiacciato, e un gatto tutto bianco con gli occhi d’ambra.

Con il tempo ho guadagnato un compagno di vita e altre due trovatelle con lunghi baffi e coda a scovolo.

Ma si sappia di me che amo scrivere.
Si sappia di me che prediligo il silenzio, la riflessione, il ragionamento; che un lago di montagna, così gelido e puro, riesce a sanare anche la più piccola crepa.
Si sappia che la passione per la psicologia umana è stata la scintilla che ha acceso i più emozionanti fuochi della mia vita.
Si sappia della mia curiosità, presente in una misura che supera la ragionevolezza.

E mi si cerchi tra le righe dei miei testi: i più capienti contenitori dell’intera variabilità del mio carattere!